CARLO ALBERTO DALLA CHIESA

ISTITUTO TECNICO PARTINICO

Get Adobe Flash player

 

validazione
XHTML 1.0 Strict
 
Link esterno: W3C XHTML

Link esterno:  W3C CSS

 

 

Il logo qui riprodotto attesta il
superamento  del  requisito  di
accessibilità ai sensi dell'art. 8
del DPR 1 marzo 2005, n. 75

 
Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Istituto

Modifica la dimensione del testo:

 

Istituto

L'I.T.C.G. "C.A. Dalla Chiesa" ubicato nel comune di Partinico in Corso dei Mille, nasce, nel 1974 con sede in Via Principessa Elena n° 122, con tre classi ad indirizzo commerciale ed una ad indirizzo geometra, come sezioni staccate rispettivamente dell'I.T.C. ''F. Crispi'' e dell' I.T.G. ''F. Juvara'' di Palermo.
Nel corso di pochi anni il numero delle iscrizioni della sezione commerciale cresce notevolmente tanto da consentire l'attivazione di tre corsi completi e di permettere all'I.T.C., nell'anno scolastico 1980/81, di divenire autonomo.
La sede è in Via Libertà. Nel 1983 l'Istituto acquista l'attuale configurazione con l'attribuzione della sezione per geometri, di via Kennedy, e prende il nome di C.A. Dalla Chiesa.
Nel 1988 la sez. Geometri passa da via Kennedy in via Libertà e la sez. Comm.le si trasferisce nell'attuale sede, primo importante successo in risposta alle pressanti richieste ed alle lotte sostenute da docenti ed alunni per ottenere un edificio scolastico vero.
Si rimane, invece, in attesa del completamento della Scuola con l'ampliamento o la nascita di un nuovo edificio per la sezione Geometri.

 

  • Autonomie … senza guida autonoma

    DISAL - Sono in discussione in questi giorni gli emendamenti al Decreto di Riforma della Pubblica Amministrazione sulle scuola, che riguardano il blocco delle proroghe di contratto dei dirigenti delle scuole statali e lo sblocco della quota 96 relativa al personale della scuola.

    leggi tutto

  • Quota 96, arriva il giudizio dei tecnici del bilancio: norma a rischio contenzioso

    red - Siamo in possesso del dossier dei tecnici del servizio bilancio di Montecitorio sul decreto Pa. In esso c'è anche la parte relativa al pensionamento dei Quota96, secondo l'analisi da noi letta ci possono essere problemi nel contenere il limite massimo di 4mila unità. Richiamo anche per il ricalcolo della pensione per le lavoratrici.

    leggi tutto