CARLO ALBERTO DALLA CHIESA

ISTITUTO TECNICO PARTINICO

Pantelleria News

 

Pantelleria Internet - Anno XIII Pantelleria.com
domenica 15 luglio 2012

Continua lo stage degli studenti di Partinico

VISITA ALLA BASE DELL'AERONAUTICA MILITARE

News 9866, Pantelleria 15/07/2012

 

Continua lo stage formativo degli alunni dell’Istituto per Geometri Carlo Alberto dalla Chiesa di Partinico.
Un'interessantissima giornata li ha visti impegnati nella visita guidata della base dell’Aeronautica Militare di Pantelleria.
Accolti all’ingresso dal servizio d’ordine, i giovani ed i tre accompagnatori sono stati dapprima rifocillati presso il circolo del complesso e successivamente accompagnati nella visita della struttura.
Più in particolare, l’escursione ha consentito loro di intrattenersi presso la torre di controllo e la sala meteorologica, successivamente è stata visitata la pista di atterraggio ed il cantiere edile oggi in essere per il prolungamento della stessa, in ultimo, ma non certo per importanza, i militari hanno consentito l’ingresso all’hangar “Nervi”.

In quest’ultima sede i ragazzi (futuri geometri), hanno constatato con i propri occhi la maestosità della struttura ingegneristica, istruiti in tal senso dal dettaglio proposto dall’Ing. Rappa, loro tutor esterno.
Ma la visita si è spinta fino alla visione dei locali non sempre accessibili della base. Parliamo della sala operativa e della zona logistica adibita ad accogliere i moduli abitativi prefabbricati.
L’escursione è terminata con la visione di un veivolo portoghese, di stanza a Pantelleria, in questi giorni impegnato sui nostri cieli.
E’ doveroso a questo punto ringraziare l’intero personale militare e civile della base, con un cenno particolare al Comandante Alessandro Scabia, al Sig. Marzocchi della Torre di Controllo ed ai Marescialli Romano e Porcaro, che hanno consentito tutto ciò e che hanno trasmesso ai partecipanti emozioni di certo indimenticabili.

 

Prof. Antonio Maria Gutterez  

Articolo tratto da: News 9866, www.pantelleria.com del 15/07/2012


 

 

martedì 17 luglio 2012

(I geometri si sono concessi pure una gita in mare)

Giro di boa per lo stage degli studenti di Partinico futuri geometri

VISITA AL DISSALATORE E AL CAPPERIFICIO

News 9879, Pantelleria 16/07/2012

Giro di boa degli stagisti della Carlo Alberto Dalla Chiesa di Partinico, che hanno trascorso un week-end sul campo, partendo dalla visita al nostro dissalatore di Sateria, passando per la tappa di un'azienda agricola locale, per terminare con il giro in gommone di domenica mattina.
Ma andiamo per gradi. I giovani, nella mattina di venerdì, sono stati accolti presso la struttura di Sateria dal Sig. Gaetano Petrillo, che, malgrado il caldo afoso, si e' cimentato in due ore abbondanti di descrizioni tecniche e concetti chimici che hanno trovato, negli studenti, dei validi interlocutori. Lo ringraziamo di cuore.
Sabato, alla presenza della dirigente scolastica prof.ssa Romano ed egregiamente supportati dal dr. Parisi, agronomo marsalese qui inviato dalla Camera di Commercio di Trapani come Ispettore e garante della qualità del cappero IGP, il gruppo ha dapprima visitato il fantastico impianto di Monte Gibele del Sig. Pietro Bonomo, recandosi successivamente a prendere conoscienza del Capperificio di Scauri Basso.
Nella visita era presente anche Emanuela Bonomo, figlia di Pietro, recente beneficiaria di un contributo Europeo di quasi un milione di Euro, che le consentirà di costruirsi una cantina propria in contrada Rekhale, con annesso un laboratorio per la trasformazione delle conserve alimentari.
Il dr. Cappadona ha illustrato ai partecipanti caratteristiche e peculiarità del cappero, lo ringraziamo, sentitamente, per la disponibilità e competenza dimostrata.
Domenica tutti al mare, in gommone, per rilassarsi e godere l'isola dal più bel punto di vista.
Prof. Antonio Maria Gutterez 

Articolo tratto da: News 9879, www.pantelleria.com del 16/07/2012

 

venerdì 27 luglio 2012

 

Visite anche al museo vulcanologico e al palazzetto Errera

CONCLUSO LO STAGE DEGLI STUDENTI DI PARTINICO

 

News 9945, Pantelleria 27/07/2012

Sono rientrati alla base i giovani stagisti del Carlo Alberto Dalla Chiesa di Partinico.
La loro permanenza sull'Isola li ha visti impegnati lunedì anche nella visita guidata del Museo Vulcanologico e dei reperti militari di Punta Spadillo, assistiti dal personale del Corpo Forestale dello Stato ed accompagnati dal geologo dr. Giuseppe Bernardo. I giovani hanno visionato la struttura ed i cimeli bellici in essa conservati, ascoltando contemporaneamente le spiegazioni tecniche del professionista. Al di fuori, sul terreno, il dr. Bernardo ha spiegato le origini e la struttura dell'Isola, soffermandosi sui fenomeni tuttora visibili di vulcanismo. Il gruppo si e' successivamente recato al laghetto delle Ondine che, viste le condizioni meteo-marine propizie, ha mostrato tutto il proprio fascino tipico delle giornate di maestrale intenso. Poi, sempre in mattinata, il geologo ha continuato il proprio intervento al lago Specchio di Venere, in cui sono manifesti i fenomeni vulcanici detti "secondari", come le fuoriuscite di acqua calda e le "mofete".
Martedì scorso gli stagisti sono stati accolti al "Palazzotto Errera" di Contrada San Marco. La struttura, sapientemente descritta dall'Architetto Fatini, ha reso possibile la dimostrazione, diretta sul campo, delle tecniche edificatorie tipiche isolane. Il professionista, molto apprezzato dagli intervenuti, ha spiegato loro in dettaglio come venivano costruiti i dammusi, alternandosi con il tutor, ing. Rappa, in illustrazioni pratiche davvero interessanti e complete. La presenza del proprietario del palazzotto ha anche consentito la visita interna. Lo ringraziamo di cuore e ci complimentiamo con lui e con l'architetto Fatini per l'eccellente risultato ottenuto. Auspichiamo che tutta la cittadinanza pantesca possa godere di questo pregevole edificio.
La visita e' proseguita nella Mediateca di San Leonardo, oggi in fase di completamento ma purtroppo difficilmente accessibile a causa di lavori nella parte esterna.
Mercoledì e' stata la giornata dedicata alle origini isolane. Insieme all'archeologa dottoressa Caterina Lionti gli stagisti hanno potuto apprezzare il valore culturale del nostro sito di località Mursia. Qui, sapientemente edotti dalla professionista, i ragazzi hanno appreso il valore storico del sito Neolitico e dei Sesi che lo attorniano. Con un salto indietro di oltre quattro mila anni, ci si e' resi conto dello stile di vita delle popolazioni di allora, presumibilmente venute dalle coste africane alla ricerca dell'ossidiana, da utilizzarsi come strumento di lavoro e da taglio. L'archeologa ha puntualizzato che il luogo in questione ha una valenza storica unica nel genere, sia per la datazione, sia per le caratteristiche costruttive e di conservazione.
Al termine dell'escursione il gruppo e' stato accolto dal prof. Panseca, nella sua abitazione. Qui con il cattedratico dell'Accademia di Brera docente di “Computer Art”. i ragazzi si sono rilassati ed hanno scherzato, sfruttando il momento di relax che ha seguito la visita impegnata al sito archeologico. Il professore, dall'alto della sua pluriennale esperienza, ha messo a proprio agio la comitiva, intrattenendola con oltre due ore di racconti ed aneddoti. I giovani, ispirati da tale accoglienza, hanno avuto modo di relazionarsi con l'artista, che ha saputo anche fare buon viso a cattivo gioco ad uno scherzo goliardico degli stessi. Lo ringraziamo per la comprensione che ha saputo dimostrare e per la calorosa accoglienza offerta.
Giovedì c'e' stata una full-immersion di cantiere. Accolti da due geometri della Maltauro SPA, la scolaresca si e' tuffata nella visita guidata del nuovo aeroporto civile. I due tecnici hanno sapientemente descritto nei dettagli l'opera e mostrato, in pratica, come venivano effettuate le lavorazioni, partendo dal carteggio di cantiere per giungere alla carpenteria ed alle opere finite. I ragazzi si sono dimostrati entusiasti dell'esperienza vissuta, mai fatta in questo modo a loro dire.
Venerdì, giorno della partenza, e' stata impiegata la mattinata per una visita guidata della nuova chiesa di Pantelleria Capoluogo, accompagnati dall’architetto Giuntoli.
Quest'ultima ha descritto l'opera dapprima nel significato intrinseco, successivamente si e' soffermata negli aspetti tecnici. Ha chiaramente fatto capire che per lei la nuova chiesa non e' fine a se stessa ma fa parte di una realtà più grande e complessa, che vuol dare maggior pienezza all'intera zona in cui e' stata realizzata. Ha mostrato agli stagisti il legame che un tecnico deve avere con una propria realizzazione. Legame che rimane anche dopo il completamento della stessa. La ringraziamo e salutiamo con affetto.
Infine c'e' stata la visita al Castello Barbacane. Il Commissario Ing. Piazza ha mantenuto l'impegno e con il Geometra Salvo Gambino hanno aperto le porte del monumentale edificio. Anche qui c'erano lavori in corso, ma sia l'impresa che il Direttore dei Lavori hanno consentito una visita approfondita del sito.
I dieci giorni di stage sono qui terminati. Insegnanti e discenti non si sono fatti mancare più escursioni alla sauna di Beniculà, una gita alle Favare, una gita in Montagna Grande con accesso alla Grotta dei Briganti. Sono stati al mare a Gadir, a Cala Levante ed Arco dell'Elefante ed a Balata dei Turchi.
Ciò e' stato possibile tramite un progetto a valere sui fondi Pon della Scuola, azione C5, progetto “Orientamento e Stage Formativo”, che ha sponsorizzato l’esperienza interamente, sin nei minimi dettagli.
Complimenti alla Dirigente professoressa Romano, agli accompagnatori ed ai ragazzi. Rimarra' famosa l'espressione dell'Ing. Rappa rivolta al prof. Campo alla vista dell'hangar di Nervi: "eccezionale Peppe".
Per quanto mi riguarda ringrazio tutti per la disponibilità dimostrata. Sottolineo che l’Isola, nei dieci giorni trascorsi, si è dimostrata aperta, schietta e sincera nei confronti dei nostri ospiti, sia nel comparto pubblico che privato.
Ritengo che vada fatto tesoro di quanto accaduto, anche perché esperienze simili possono considerarsi un ottimo volano turistico, pure in bassa stagione.
Prof. Antonio Maria Gutterez


Articolo tratto da: News 9945, www.pantelleria.com del 27/07/2012

 

 

visita questo sito cialis

torrent navigate here
Orizzonte Scuola
  • "Certo che ci saranno concorsi nella scuola: saranno utilizzati per il nuovo reclutamento sia per il personale docente che per quello non docente. Abbiamo intenzione di attivarli già da settembre". Lo ha annunciato il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti a margine del Meeting di Cl. L'articolo Concorsi docenti, Bussetti: partiranno già da settembre sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

  • Comunicato NOIPA - Lunedì 27 agosto 2018 è la data di esigibilità per l'accreditamento dei pagamenti relativi all'emissione speciale del 17 agosto per il personale supplente breve e saltuario e i volontari VV.F. L'articolo Stipendi arretrati: esigibilità emissione speciale 27 agosto sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.